Palmi, sequestrato tonno rosso: multa da 8mila euro per la pescheria

Accertata la non idoneità al consumo umano, grazie all'ausilio di un veterinario dell'Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria, il prodotto ittico è stato distrutto

116
di Redazione
2 maggio 2019
14:02
Il tonno sequestrato a Palmi
Il tonno sequestrato a Palmi

Circa 20 chili di tonno rosso, detenuti e messi in vendita in violazione della normativa che tutela tale specie ittica, sono stati scoperti e sequestrati in un esercizio commerciale di Palmi dagli uomini della Capitaneria di porto di Gioia Tauro.  I militari, nel corso di un'ispezione eseguita nell'ambito delle attività di controllo della filiera ittica, hanno individuato il prodotto esposto per la vendita e hanno proceduto ad elevare una sanzione amministrativa di ottomila euro nei confronti del titolare della pescheria. Successivamente, una volta accertata la non idoneità al consumo umano, grazie all'ausilio di un veterinario dell'Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria, il prodotto ittico è stato distrutto.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio