Serra San Bruno: cade in ambulanza durante il trasporto, è morta in ospedale

Non ce l’ha fatta Caterina Umbrello, la donna di 89 anni che da giorni era ricoverata a Catanzaro per aver sbattuto la testa in ambulanza durante il trasporto in ospedale

di redazione
28 novembre 2014
11:38

È morta, Caterina Umbrello, la donna di 89 anni, che da giorni era ricoverata al Pugliese-Ciaccio di Catanzaro dopo essere caduta in ambulanza durante il trasporto in ospedale. L’episodio risale al 12 novembre scorso. La signora aveva richiesto l’intervento del 118 a causa di una febbre alta, arrivati a casa della paziente, i sanitari si sarebbero occupati di portare l’anziana a bordo del mezzo di soccorso per trasferirla in ospedale. Subito dietro i familiari seguono l’ambulanza. Arrivati al pronto soccorso, i parenti si sono accorti che la donna riportava medicazioni alla testa e agli arti. I sanitari, alle richieste di chiarimenti, spiegano che le ferite erano dovute a brusche manovre del conducente ma, i familiari non contenti richiedono l’intervento dei carabinieri e denunciano l’accaduto.


Trasportata nella struttura ospedaliera di Catanzaro, la donna è stata sottoposta ad intervento chirurgico per asportare l’ematoma alla testa, oggi dopo 16 giorni di coma farmacologico la donna non ce l’ha fatta.


I familiari hanno già sporto denuncia contro l'Asp di Vibo Valentia, ora chiedono che sia fatta l'autopsia.

COMMENTI
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top