La vicenda

Sfregio a Ricadi, tartaruga impiccata alla ringhiera sul lungomare

L’esemplare probabilmente era già morto quando è stato esposto in maniera impietosa alla vista dei passanti. L'episodio è stato riferito dal gruppo social "I guardiani del Capo" i cui membri hanno fortemente condannato il gesto

324
di Redazione
1 ottobre 2021
21:56

Una carcassa di tartaruga marina è stata brutalmente deturpata da ignoti lungo la spiaggia di Ricadi, nel Vibonese. L'esemplare, da quanto si apprende, sarebbe stato rinvenuto sull'arenile privo di vita. La carcassa presentava inoltre profondi danneggiamenti al carapace.

La tartaruga è stata poi appesa ad una ringhiera per la testa suscitando l'indignazione dei bagnanti. Le foto pubblicate sui social nel gruppo "Guardiani del capo" hanno suscitato forti sentimenti di rabbia negli utenti. Condanna unanime per l'episodio da parte degli stessi residenti.  


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top