Sibaritide, fermato furgone con a bordo più di 2 tonnellate di novellame di sarda

All'autista è stata elevata una sanzione pari a 25mila euro. Tutto il prodotto è stato posto sotto sequestro e avviato allo smaltimento secondo le vigenti disposizioni di legge

385
di Matteo Lauria
1 aprile 2021
19:28

Sequestrate 2 tonnellate e 750 chilogrammi di novellame di sarda. Nelle ultime ore i militari della Capitaneria di Porto hanno fermato un furgone lungo la Strada Statale 106 nei pressi del Comune di Cassano all’Ionio. Rinvenute circa 50 cassette di “bianchetto”, per un totale di circa 350 kg. All’autista è stato sequestrato l’intero carico di prodotto illegalmente trasportato e, contestualmente, elevata una pesante sanzione amministrativa pari a 25mila euro.

L’Asp ha attestato la non idoneità al consumo umano, tutto il prodotto è stato avviato allo smaltimento secondo le vigenti disposizioni di legge. Il quantitativo sequestrato stamane si somma ai 2.400 chilogrammi di novellame di sarda sequestrati nei primi tre mesi del 2021 nel territorio dell’alto Ionio cosentino dalla Guardia Costiera, nell’ambito dell’operazione complessa denominata “Nuova nata” coordinata dal 5° Centro di Controllo Area Pesca della Direzione Marittima di Reggio Calabria.


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top