Coronavirus, a Rogliano il sindaco Giovanni Altomare positivo al test

Il primo cittadino annuncia di essersi sottoposto al tampone dopo uno stato febbrile: «Sto bene e continuerò a lavorare per la comunità». Quarantena per giunta e consiglieri comunali

177
di Salvatore Bruno
21 marzo 2020
21:05

Anche il sindaco di Rogliano è risultato positivo al coronavirus. Lo ha annunciato lo stesso Giovanni Altomare con un post sui social.

Test dopo uno stato febbrile

«Alcune volte quando si combatte in prima persona si rischia di subire direttamente le conseguenze – scrive - In questa battaglia contro il maledetto Covid-19 la mia positività è una di queste conseguenze. Ho ricevuto, poco fa i risultati del test tampone al quale mi sono sottoposto in via precauzionale ed, a seguito di uno stato febbricitante, che ha confermato la mia positività al Coronavirus».

Giunta e consiglieri in quarantena

A seguito della notizia l’intera giunta, diversi consiglieri comunali ed anche alcuni impiegati sono stati adesso posti in quarantena. La malattia era stata diagnosticata nei giorni scorsi ad altre due persone di Rogliano, ora ricoverate. «Desidero rassicurare tutti i miei concittadini, tutti i miei colleghi, tutti i miei collaboratori che in questo momento sto bene e presto mi sottoporrò alle dovute cure mediche – aggiunge Altomare - Continuerò a coordinare le forze ed a battermi, come ho sempre fatto dall’inizio, per sconfiggere questa emergenza, dando tutto quello che serve per far sì che presto Rogliano e l’Italia tutta tornino alla normalità».

Appello a rimanere a casa

«Nella vita – conclude il sindaco - è quasi una consuetudine subire dei colpi, gravi o meno gravi che siano non conta, quello che conta è la forza di reazione dopo ogni colpo subito. Questo è solo un piccolo imprevisto nella nostra battaglia ma alla fine la guerra la vinceremo noi. State a casa e tutto finirà presto».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio