Sistema Cosenza su falsi bilanci Asp, Cotticelli si dice estraneo ai fatti

INTERVISTA | L'ex commissario ad acta chiarisce la sua posizione davanti al Gip. Il suo legale: «Siamo fiduciosi, il generale non doveva essere coinvolto poiché non ha alcuna responsabilità» 

18
di Salvatore Bruno
9 febbraio 2021
15:01
Saverio Cotticelli insieme al suo legale Domenico Ciruzzi
Saverio Cotticelli insieme al suo legale Domenico Ciruzzi

Davanti al Gip del tribunale di Cosenza, Saverio Cotticelli ha negato ogni addebito. E il suo legale, Domenico Ciruzzi del foro di Napoli, lascia intendere che sulla scrivania del commissario straordinario per il piano di rientro della sanità calabrese, il bilancio dell’Asp 2017, taroccato secondo gli inquirenti, e tacitamente approvato dal generale per decorrenza dei termini, non sia mai arrivato.

«Coinvolgimento inatteso»

«Abbiamo chiarito l’estraneità totale di Saverio Cotticelli. Estraneità che emerge, peraltro, anche dalle carte. Siamo fiduciosi. Penso che il generale non dovesse proprio essere coinvolto in questa inchiesta. Credo che non abbia alcuna responsabilità» ha affermato l’avvocato Ciruzzi al termine dell’interrogatorio del Giudice per le Indagini Preliminari Manuela Gallo, che dovrà adesso decidere sulla richiesta di interdizione dai pubblici uffici avanzata dalla Procura. Ecco l’intervista


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top