Cosenza, sorpresi a rubare grazie a una segnalazione giunta su YouPol

Per allertare le forze dell'ordine è stata utlizzata l'innovativa applicazione che consente di dialogare con la polizia attraverso smartphone

8
di Redazione
3 giugno 2019
12:43

Duplice arresto a Cosenza per tentato furto aggravato, da parte degli agenti della squadra mobile della questura, allertati da una segnalazione inviata attraverso YouPol, l'applicazione scaricabile su smartphone che consente di dialogare, anche in forma anomina, con la sala operativa della polizia di stato.

Sequestrati attrezzi da scasso

Le forze dell'ordine hanno così potuto cogliere in flagranza di reato due persone, A. M. di 45 anni e F.C. di 56, all'interno di un cantiere edile della città in cui si erano introdotti illecitamente, dopo aver danneggiato alcuni pannelli della recinzione. Bloccati mentre tentavano di fuggire a bordo di una motocicletta, sono stati trovati in possesso di attrezzi da scasso sottoposti a sequestro e processati per direttissima.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio