Sorpresi a tagliare legname nel bosco, tre arresti a Cerzeto

Intervento dei carabinieri forestali a tutela di un'area limitrofa ad una riserva naturale

29
di Salvatore Bruno
30 dicembre 2018
15:35

I carabinieri forestali di Montalto Uffugo e Cerzeto hanno arrestato tre persone per furto di legna. Si tratta di A.P., 55 anni, P.M. di 33 e di E.D.M. di 44, tutti di Cerzeto, sorpresi mentre trafugavano del legname di faggio all’interno di una proprietà comunale, particolarmente conosciuta dagli escursionisti, limitrofa alla riserva naturale di Varconcello nel comune di Mongrassano.

 

Colti in flagranza nei boschi di faggio

I militari li hanno colti in flagrante lungo la strada carrabile che reca dal comune di Cerzeto alla località Cinquevie. Uno dei tre uomini è stato fermato sulla strada mentre sistemava il materiale legnoso in attesa di essere caricato su un automezzo. Gli altri due erano all’interno del bosco dove, con l’ausilio di motoseghe, stavano depezzando alcune piante appena abbattute. L’intervento dei militari ha scongiurato l’ulteriore taglio indiscriminato di piante in questa zona già particolarmente compromessa.

 

Processati per direttissima

Circa 45 i quintali di materiale legnoso tagliato e pronto per essere caricato sugli automezzi di proprietà degli arrestati. Processati per direttissima, dopo la convalida degli arresti il giudice ha disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per A.P., gravato da specifici precedenti, mentre gli altri due sono stati rimessi in libertà.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio