Sorpresi in 20 a giocare a carte in un bar, sanzioni per 9mila euro

Il blitz dei carabinieri all'interno di un locale a Delianuova, piccolo centro dell'Aspromonte nel Reggino

418
di Redazione
30 gennaio 2021
12:41

Nei giorni scorsi, a Delianuova nel Reggino, i carabinieri hanno contestato la chiusura di un bar per 5 giorni, poiché durante un controllo, hanno sorpreso i titolari mentre somministravano alimenti e bevande direttamente sul posto, in violazione delle norme vigenti anti -Covid-19.

Nello specifico, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, i militari hanno notato un eccessivo viavai nei pressi del bar e, una volta entrati per una verifica più approfondita, hanno accertato la presenza di 20 avventori, intenti a giocare a carte e a consumare all’interno del locale.


Oltre alla chiusura dell’attività, i carabinieri, hanno pertanto dovuto contestare sia ai titolari che agli avventori, sanzioni amministrative, per un totale di circa 9.000 euro.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top