Sorpresi mentre innaffiano piante di marijuana, arrestati due fratelli FOTO - VIDEO

L’episodio a Vibo Marina. Gli uomini si stavano prendendo cura di 400 piante di stupefacente

20
di Redazione
14 giugno 2018
10:07

Nella giornata di ieri, martedì 12 giugno, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Vibo Valentia unitamente a quelli della Stazione di Vibo Marina e dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria” hanno arrestato per coltivazione di stupefacenti due fratelli: Leonardo e Giuseppe Fazio, 40enni residenti nella frazione marina del capoluogo e con precedenti specifici.


In particolare i militari, nel corso di servizio finalizzato al contrasto della coltivazione di sostanze stupefacenti effettuato nell’agro della frazione Longobardi di questo comune hanno sorpreso i due mentre erano intenti ad annaffiare con un tubo collegato ad una botte trasportata su un furgonato 2 piantagioni con complessivamente quasi 400 piante di altezza variabile tra 1 e 2 metri. Lo stupefacente è stato sequestrato e gli arrestati tradotti presso la Casa Circondariale di Vibo Valentia.

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio