Soverato: è morto Orlando il guerriero. Il giovane che aveva commosso l'Italia

VIDEO | Si è spento dopo una lunga battaglia contro la malattia. Nel 2018 una catena di solidarietà gli aveva permesso di sottoporsi a un intervento a New York. I familiari: «Ti ameremo sempre»

di Rossella  Galati
5 giugno 2020
08:13

«Ricorderemo per sempre questo giorno, il giorno in cui il nostro guerriero ci ha salutato per sempre. Ma lui oggi non ha perso, ha vinto più e più volte! È andato solo a riposare un po'. Siamo contenti che non sia volato via da solo ma con migliaia e migliaia di persone accanto oltre noi, la famiglia più grande del mondo».

 

È con un post straziante su facebook che i suoi cari comunicano la scomparsa di Orlando Fratto, il guerriero, il giovane soveratese che ha lottato con tutte le sue forze per difendere la sua vita ma la malattia ha avuto la meglio. Una persona semplice e coraggiosa che ha commosso la Calabria intera e non solo.

 

Nel 2018 una straordinaria catena di solidarietà gli ha permesso di sottoporsi ad un delicato e costoso intervento chirurgico al Presbyterian Hospital di New York per un sarcoma, da lì diversi interventi, la speranza di farcela, l’amputazione della gamba lo scorso mese di marzo e oggi il triste epilogo a soli 37 anni.

«Ancora grazie a tutti per averci donato del tempo con lui – scrive la famiglia –. Come avrebbe voluto lui, faremo tanto casino e tanti sorrisi! Ciao guerriero, vai lassù e fagli vedere chi sei!! Ti ameremo sempre, ovunque e comunque».

Ora Soverato piange e prega per il suo guerriero che ha lottato fino alla fine, come un vero combattente.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio