Regione, le foto dei vecchi governatori finiscono in uno sgabuzzino

Sparita la galleria dei presidenti inaugurata nel 2019 da Mario Oliverio. Smantellata alla metà di luglio non è stata più ripristinata. Il sindacato Csa-Cisal solleva il caso

112
di Redazione
15 agosto 2020
10:39
La galleria dei presidenti, com’era e com’è
La galleria dei presidenti, com’era e com’è

Mamma ho perso… i presidenti. Nella sede della Regione c’è solo un desolato corridoio vuoto al posto di quella che era stata ribattezzata la Galleria dei presidenti, che fino alla metà di luglio ospitava le foto di tutti i governatori che si sono succeduti in Calabria dal 1970, anno d’istituzione della Regione, in poi. I ritratti fotografici sono spariti, così come il lungo tappeto rosso che guidava i visitatori. Restano solo i chiodi dove erano appesi i quadri.

 


A rivelare la cosa è il sindacato CSA-CIsal, che ricostruisce l’accaduto, sostenendo che la galleria è stata smantellata un paio di settimane prima dell’evento Futuro è Calabria, che si tenne il 29 e 30 luglio per illustrare il nuovo programma comunitario di sostegno e sviluppo. Da allora, le foto dei governatori passati sarebbero finiti in uno sgabuzzino in attesa di essere di nuovo appese alle pareti. Invece, a quanto pare, è rimasto tutto così. Con buona pace del galateo istituzionale, della retorica sulla Casa di tutti i calabresi e dei quasi 6mila euro che sarebbero stati spesi nel 2019 per allestire la Galleria dei presidenti, con il governatore Oliverio a tagliare il nastro parlando di “momento storico”. Tutto chiuso in uno sgabuzzino.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio