Catanzaro, banconote false e marijuana: tre denunce

Coinvolto anche un minorenne. Durante una perquisizione personale e sul veicolo sul quale viaggiavano sono stati trovati 60 euro in contanti in banconote false

13
12 giugno 2020
09:23
La marijuana sequestrata
La marijuana sequestrata

Due persone, una delle quali minorenne, sono state denunciate dai carabinieri della compagnia di Catanzaro per spendita di banconote false. Si tratta di un 53enne e un 17enne, entrambi lametini. Durante una perquisizione personale e sul veicolo sul quale i due viaggiavano sono stati trovati 60 euro in contanti in banconote false, suddivisi in 3 tagli da 20.

 

Dagli accertamenti, scaturiti anche dal ritrovamento a bordo del veicolo di uno scontrino emesso poche ore prima, è stato possibile ricostruire degli acquisti effettuati dai due in alcuni esercizi commerciali del centro cittadino. Le indagini, ulteriormente supportate dall'analisi dai sistemi di videosorveglianza della zona, hanno permesso di individuarli come autori di due acquisti avvenuti dietro pagamento di banconote false, sempre del presunto valore di 20 euro.

 


I Carabinieri della Stazione di Catanzaro Lido hanno invece denunciato un 38enne catanzarese che, sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso circa 50 grammi di marijuana e un bilancino di precisione.
Le banconote false e la sostanza stupefacente sono stati sequestrati.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio