Sperona col tir un’auto della polizia e fugge, arrestato dopo un inseguimento

La vicenda si è consumata per decine di chilometri tra il tratto vibonese della A2 e Locri

55
di Redazione
15 febbraio 2020
15:25

Viaggiava senza patente per i mezzi pesanti, è stato fermato nel tratto vibonese dell’autostrada A2 dalla Polizia stradale, ma dopo aver seguito per qualche chilometro gli agenti con il suo autoarticolato, nei pressi dello svincolo di Sant’Onofrio, ha improvvisamente affiancato l’autovettura dei poliziotti speronandola e danneggiandola gravemente per poi dileguarsi.

 

Allertate tutte le forze di polizia, il camionista 46enne di Catania è stato intercettato sulla superstrada Jonio–Tirreno da una pattuglia della polizia stradale di Siderno e dagli agenti di una Volante del commissariato di Polistena.

 

Il camionista non si è, però, fermato all’alt continuando la fuga a notevole velocità, determinando l’inizio di un inseguimento. Giunti a Locri, con l’ulteriore ausilio di una pattuglia del commissariato di Siderno, i poliziotti sono riusciti a fermare l’autoarticolato e il conducente, A. F., è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, false dichiarazioni e sostituzione di persona. È stato rinchiuso nel carcere di Locri.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio