Infrastrutture

Statale 106, sopralluogo del viceministro Morelli al terzo megalotto: «Ingranata marcia giusta»

Il delegato del Governo alle Infrastrutture e Mobilità sostenibili: «Si è riusciti a imprimere la giusta accelerazione ai lavori. Lavoriamo perché l'intera arteria, da Reggio Calabria a Taranto, sia ammodernata»

6
di Redazione
23 luglio 2021
18:41
Il sopralluogo del viceministro Alessandro Morelli
Il sopralluogo del viceministro Alessandro Morelli

«Proseguono senza interruzioni i lavori lungo la strada stale 106 Jonica. Ringrazio tutti coloro che si stanno impegnando per ammodernare un collegamento strategico, non solo per la Calabria ma per l'intero Sud Italia».

Così il viceministro alle Infrastrutture e Mobilità sostenibili Alessandro Morelli a margine del sopralluogo tecnico sui cantieri del 3° macrolotto della strada statale 106 Jonica effettuato insieme all'Ad di Anas, Massimo Simonini.


«È un intervento complesso - ha aggiunto Morelli - che tocca più livelli progettuali: adeguamenti, messa in sicurezza, completamento, manutenzione e costruzione di nuovi tratti. Grazie ad Anas e al funzionamento della struttura commissariale si è riusciti a imprimere la giusta accelerazione ai lavori, ad ulteriore conferma di come il Paese abbia ingranato la marcia giusta».

La visita del viceministro è stata anche occasione di confronto con le istituzioni locali. «Siamo consapevoli - ha detto Morelli - che la strada da fare per adeguare l'intera statale 106 è ancora lunga e non si può limitare ad alcuni tratti, com'é emerso dal confronto con le istituzioni dei territori interessati dal tracciato. Lavoriamo perché l'intera arteria, da Reggio Calabria a Taranto, sia ammodernata, a partire dal suo inserimento nella prossima programmazione infrastrutturale».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top