Ripristino della strada Joppolo-Coccorino, c'è l'intesa del Governo

A comunicarlo con un post su facebook il ministro Danilo Toninelli. L'arteria vibonese è chiusa da novembre 2017 per la caduta di un masso

125
di Redazione
20 febbraio 2019
21:02
Musmanno, Toninelli e Solano
Musmanno, Toninelli e Solano

«Oggi ho firmato l'intesa istituzionale con la Regione Calabria e la Provincia di Vibo Valentia per il ripristino e la messa in sicurezza della SP23 nel tratto Joppolo - Coccorino. Questa arteria, chiusa da novembre 2017 per la caduta di un masso, rappresenta un collegamento cruciale del territorio con la provincia di Reggio Calabria, passando per la via del mare». Lo scrive, sulla sua pagina facebook, il ministro alle Infrastrutture e trasporti Danilo Toninelli. «Durante la mia visita in Calabria, lo scorso 17 dicembre - prosegue Toninelli - moltissimi amministratori locali mi hanno segnalato questo grave e persistente blocco della viabilità, chiedendomi di fare il possibile per risolvere il problema. Oggi sono lieto di poter finalmente dire ai cittadini di Joppolo, Nicotera e Ricadi che attraverso il coinvolgimento di Anas arriverà presto un aiuto concreto a Provincia e Regione per realizzare in tempi celeri tutte le attività necessarie al ripristino della viabilità esistente. Questa intesa è un ulteriore passo avanti verso lo sblocco di tutte quelle situazioni che stanno paralizzando il Paese e che hanno serie conseguenze sulla vita dei cittadini».

 

Soddisfatto anche il presidente della provincia di Vibo Valentia, Salvatore Solano: «Grazie alla sinergia tra Ministero, Regione e Provincia oggi possiamo finalmente dire che il più è fatto. Con la convenzione che verrà sottoscritta a breve con l’Anas finalmente potranno partire le fasi di progettazione e poi dei lavori. Ringrazio l’assessore Musmanno per la grande professionalità e competenza, se questo risultato è stato possibile è anche grazie a lui. Sono già state affrontate - continua il presidente della Provincia - altre questioni tecniche con il dirigente nazionale dell’Anas per favorire l’utilizzo delle somme rimanenti, 12 milioni di euro, oltre ai circa tre milioni per la messa in sicurezza del costone, da affidare alla Provincia di Vibo per il completamento delle arterie che da Spilinga porteranno a Tropea. Sono state infine affrontate altre questioni tra cui il passaggio della  ex strada Statale 522 all’Anas».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio