Studente aggredito all'Unical, l'ateneo sarà parte civile in eventuale processo

L'ipotesi trapela dalle stanze del rettorato. Assemblea pubblica degli studenti alla maisonettes

9
di Salvatore Bruno
6 dicembre 2018
16:33

L’Università della Calabria sta valutando la possibilità di costituirsi parte civile in un eventuale procedimento a carico degli aggressori di Gerardo Duarte, lo studente paraguaiano pestato nella notte tra il 30 novembre ed il primo dicembre scorsi. Lo si apprende in ambienti vicini al rettorato. Intanto, su iniziativa dell’associazione Link Unical, si è svolta un’assemblea aperta, organizzata nel quartiere delle maisonettes, per esprimere solidarietà al giovane ed avviare una discussione sulla sicurezza del campus.

 

 

LEGGI ANCHE:

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio