Suora aggredita a Isola Capo Rizzuto, in manette un marocchino di 39 anni

La religiosa 72enne ha riportato un leggero trauma. Si trovava nella sacrestia del santuario quando è stata avvicinata dall'uomo. Che è stato messo in fuga da un parrocchiano, prima di essere bloccato dai carabinieri

43
20 settembre 2020
21:22

Un uomo di origini marocchine ha aggredito questa mattina una suora all'interno del santuario di Capo Rizzuto, frazione del comune di Isola Capo Rizzuto. L'aggressione è avvenuta nella sacrestia mentre nella chiesa era in corso la messa domenicale.

 

L'uomo, 39 anni, già noto alle forze dell'ordine per aver causato altri problemi – anche oggi prima di aggredire la suora aveva infastidito altre persone – è entrato nella sacrestia e ha aggredito la religiosa, 72 anni, che a quel punto ha urlato richiamando l'attenzione. Uno dei parrocchiani presenti alla messa è intervenuto subito mettendo in fuga l'aggressore che è stato successivamente rintracciato e arrestato dai carabinieri che, su disposizione del pubblico ministero di turno, lo hanno trasferito nella Casa circondariale di Crotone in attesa dell'udienza di convalida.

 

La religiosa, sotto shock, è stata portata al pronto soccorso dove i medici hanno riscontrato solo un leggero trauma.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio