Super green pass, nel Crotonese rinforzati i controlli: l’incontro in Prefettura

Verrà intensificata l’attività di forze dell’ordine e polizia locale, soprattutto nei Comuni più popolosi. I sindaci potranno imporre l’obbligo della mascherina anche all’aperto

50
di Redazione
30 novembre 2021
12:14

Un decisivo rafforzamento dei controlli per garantire il rispetto delle misure anti Covid, con particolare riferimento a quelle contenute nell’ultimo decreto legge (il n.172 del 26 novembre 2021) in materia di contenimento del contagio. È quanto è stato deciso nel corso del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica di Crotone, riunitosi ieri sera in Prefettura. All’incontro, hanno partecipato i vertici delle forze locali, un delegato della Provincia, il vicesindaco di Crotone e i sindaci dei Comuni con maggior numero di abitanti (Cirò Marina, Cutro, Isola di Capo Rizzuto, Petilia Policastro).

Intensificati i controlli

«La parola d’ordine – si legge in una nota della Prefettura è dunque: continuità e regolarità nell’azione volta a garantire il rispetto delle norme sul green pass e, dal 6 dicembre, data di entrata in vigore del decreto, sul super green pass».
Dall’Ufficio territoriale di Governo, fanno sapere che «i controlli, soprattutto in concomitanza con le festività natalizie, saranno serrati e riguarderanno eventi sportivi, quali partite di calcio, palestre, piscine, accesso ai ristoranti, bar, discoteche, feste e spettacoli e in tutti i luoghi maggiormente frequentati e della movida».


Il prefetto, Maria Carolina Ippolito, sottolinea «l’importanza della collaborazione da parte dei cittadini nel rispetto di tutte le misure soprattutto per quanto riguarda il possesso del green pass rafforzato e l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi in cui si formano assembramenti o affollamenti».

Il ruolo dei sindaci

Collaborazione che si richiede anche ai sindaci presenti «sia per quanto riguarda il concorso dei comandi di Polizia locale nelle attività di controllo sia nello svolgimento di iniziative volte a sensibilizzare i cittadini sull’osservanza di comportamenti corretti e responsabili». Inoltre, i primi cittadini «valuteranno l’opportunità di adottare ordinanze specifiche volte ad imporre l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto nei luoghi in cui si verifica il maggiore afflusso di persone, soprattutto in occasione dello shopping natalizio».

Nei prossimi giorni, ci saranno incontri anche «con le principali associazioni di categoria, ai fini della predisposizione del piano dei controlli sui quali il prefetto invierà al ministro dell’Interno una relazione settimanale».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top