Targa della Lega rubata a Reggio Calabria: nessun gesto politico, solo una ragazzata

Individuato l'autore. Faceva parte di un gruppo di giovani che si era soffermato davanti alla sede del partito. L'insegna è stata restituita

8
10 luglio 2020
12:15
Matteo Salvini
Matteo Salvini

È stato identificato l'autore materiale del furto della targa della Lega apposta a Reggio Calabria in occasione dell'inaugurazione della sede avvenuta lo scorso 18 giugno alla presenza del segretario nazionale, Matteo Salvini.

 

A seguito della denuncia di furto dell'insegna, la Digos reggina ha avviato le indagini, con il coordinamento della Procura, visionando le immagini registrate dalle telecamere presenti nella zona. L'analisi ha consentito di individuare un gruppo di ragazzi che, dopo la mezzanotte, si sono soffermati sul posto. Uno di loro ha scardinato l'insegna disfacendosene poco dopo.

 

L'attività investigativa è proseguita con l'identificazione dell'autore e con la perquisizione nella sua abitazione dove è stato trovato l'abbigliamento usato nella circostanza. I primi approfondimenti, secondo quanto riferito dagli investigatori, hanno escluso implicazioni di natura politica alla base del gesto, ma ulteriori indagini sono in corso per chiarire tutti gli aspetti della vicenda. La targa è stata restituita ai proprietari.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio