Tenta furto di auto nel Cosentino, 40enne in manette

L'uomo è stato arrestato a Marano Marchesato. È entrato in una concessionaria con un complice. Una volta scoperto, ha lanciato un bidone dell'immondizia contro un carabiniere

31
di Redazione
3 settembre 2020
10:20

Un 40enne è stato arrestato a Marano Marchesato, in provincia di Cosenza, con l'accusa di tentato furto aggravato, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

 


L'uomo, noto pregiudicato, si è introdotto insieme a un complice all'interno del recinto di una concessionaria del paese tentando di mettere in moto alcune auto, ma alcuni passanti, notando lo strano comportamento, hanno chiamato il 112.

 

Pochi minuti dopo i carabinieri hanno circondato la concessionaria, ma quando il 40enne si è accorto del loro arrivo, prima ha cercato di non farsi identificare, per poi aggredire a spintoni i militari, minacciandoli, fino a lanciare contro uno di loro, che stava per braccarlo, un bidone dell'immondizia. Un istante dopo, però, il 40enne è stato bloccato e arrestato, e ora si trova agli arresti domiciliari.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio