Tenta di introdursi in un appartamento, bloccato dalla polizia

Intervento degli agenti della questura di Cosenza. L'uomo, processato per direttissima, ha tentato di opporre resistenza con sputi e calci

11
di Salvatore Bruno
15 aprile 2019
21:08

Un uomo di 49 anni, T.L., è stato arrestato a Cosenza dagli agenti della questura, colto in flagranza dei reati di tentato furto aggravato continuato in abitazione, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

La chiamata al 113

Le forze dell’ordine sono intervenute in seguito ad una telefonata pervenuta al 113, in cui una persona segnalava un tentativo di effrazione della propria porta di casa. Giunti immediatamente sul posto, i poliziotti raccoglievano una descrizione dettagliata del malvivente, che aveva tentato, senza riuscirci, di forzare l’ingresso anche di un’altra abitazione sita nelle vicinanze. Nel giro di pochi minuti l’uomo veniva individuato e bloccato mentre tentava di darsi alla fuga. Il Pm di turno ne ha disposto il processo per direttissima anche per resistenza, avendo tentato di opporsi all’arresto con sputi e calci all’indirizzo degli agenti.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio