Tentarono di uccidere due carabinieri nel Vibonese: indagini chiuse per due persone

Si tratta di Giuseppe Accorinti e Pantaleone Timpano. I fatti al centro delle contestazioni si sono verificati nell’aprile del 2017

14
di G. B.
12 febbraio 2021
11:42

Tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale. Il pm della Procura di Vibo Valentia, Concettina Iannazzo, ha chiuso le indagini preliminari nei confronti del boss di Zungri Giuseppe Accorinti, 62 anni, e per Pantaleone Timpano, 37 anni, di Rombiolo. I due indagati il 4 aprile 2017 avevano tentato di investire due carabinieri, venendo quindi inseguiti ed arrestati. Alla guida dell’auto si trovava Pantaleone Domenico Timpano che è dovuto poi ricorrere alle cure dei sanitari del 118 dell’ospedale di Vibo Valentia. Giuseppe Accorinti, invece, ha tentato la fuga a piedi una volta che i carabinieri erano riusciti a bloccare l’auto.

La vicenda era iniziata giovedì 13 aprile 2013 alle ore 23.50 quando i carabinieri della Stazione di Zungri erano intervenuti in una campagna ricadente nel territorio comunale di Rombiolo dove era stato segnalato un tentato furto di animali in una stalla ad opera di due persone giunte a bordo di una Fiat Panda di colore rosso e che, accortisi dell’arrivo dei proprietari, si erano dati alla fuga esplodendo diversi colpi d’arma da fuoco.
Continua a leggere su Il Vibonese

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top