Terremoti nel Catanzarese, a breve installata una rete di sismografi

VIDEO | Ad annunciarlo il sindaco di Sellia Davide Zicchinella dopo la visita di Salvatore Stramondo dell'Ingv

181
di Redazione
6 febbraio 2020
19:22

Una rete di sismografi sarà installata nei prossimi giorni nell'area dei comuni della Presila Catanzarese interessati da uno sciame sismico che sta generando preoccupazione e disagi nelle popolazione interessata. Lo ha reso noto il sindaco di Sellia Davide Zicchinella all'indomani della visita nel centro del catanzarese del professore Salvatore Stramondo, direttore del Centro terremoti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

L'esperto, ha affermato Zicchinella in un post su facebook, ha autorizzato lo studio e il monitoraggio costante dei movimenti tellurici, malgrado l'intensità delle scosse non abbia superato la magnitudo di 4.5 in modo da acquisire il maggior numero di informazioni sull'evento. Una volta che i dispositivi verranno installati il prof. Stramondo tornerà nel catanzarese per fare il punto della situazione.

 

«Non siamo assolutamente soli e abbandonati», ha aggiunto Zicchinella. «Intanto - si afferma in una nota - si intensificano le azioni comuni da parte dei sindaci dei comuni dell'area interessata per tentare di superare i disagi provocati dalla situazione venutasi a creare nelle ultime settimane a causa delle scosse che hanno più volte costretto le Amministrazioni a disporre la chiusura delle scuole o l'interruzione anticipata delle lezioni».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio