Terremoto di magnitudo 6 in Croazia: le scosse avvertite anche in Italia

L'epicentro è stato individuato a pochi chilometri da Zagabria è stato anche percepito lungo la costa Adriatica da Trieste all'Abruzzo e fino al Nord di Napoli

7
di Redazione
29 dicembre 2020
13:09

Un terremoto di magnitudo 6.4 è stato registrato in Croazia e anche avvertito in Italia, lungo la costa Adriatica da Trieste all'Abruzzo fino al ord di Napoli. Lo riferisce l'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia.L'epicentro è stato individuato a pochi chilometri da Zagabria. Il sisma è stato avvertito anche in tutto il Nord Italia e in città come Milano, Bologna, Padova e Verona. Quello di oggi è il terremoto più violento registratosi in Croazia.

Già la scorsa notte in Croazia erano state registrate una serie di scosse sismiche di assestamento e di bassa intensità tra Petrinja e Sisak, le due località, a sud di Zagabria colpite ieri mattina da tre forti scosse di magnitudo 5.2, 4.7 e 4.1.


Stando a quanto rivela il quotidiano croato Jutarnji si sarebbero verificati numerosi crolli a Petrinja. Il giornale parla di «scene drammatiche» nella città, mentre sono state attivate le sirene d'allarme anche a Zagabria e migliaia di persone si sono riversate in strada. Da quanto si apprende, dalle prime verifiche, risulterebbe almeno un morto

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top