L’alluvione

Tortora devastata dal maltempo, iniziativa social per sollecitare l’aiuto economico della Regione Calabria

L'assessore comunale Biagio Praino ha chiesto ai cittadini di cambiare l'immagine del profilo Facebook con una che ritrae il centro storico, zona particolarmente colpita dall'alluvione al fine di richiamare l'attenzione delle istituzioni regionali

43
di Francesca  Lagatta
15 ottobre 2022
18:52
L’ingresso di un ristorante al centro storico di Tortora dopo l’alluvione
L’ingresso di un ristorante al centro storico di Tortora dopo l’alluvione

Cambiare la foto del profilo con l'immagine di Tortora per sensibilizzare la Regione Calabria sulla necessità degli aiuti economici. È l'iniziativa social dell'assessore comunale Biagio Praino, che da qualche ora ha invocato l'intervento del presidente Roberto Occhiuto per le drammatiche conseguenze del nubifragio di giovedì scorso. Nel centro storico e nelle zone montane, particolarmente colpite dall'alluvione, ci sono case in parte distrutte o inagibili, auto accartocciate, strade impraticabili, muri crollati e guasti alle tubature dell'acqua. L'intervento tempestivo dei vigili del fuoco è servito a ripulire le zone montane dal fango e dai detriti in tempi brevissimi, ma ora il paesino altotirrenico, porta d'ingresso della Calabria, ha necessità di aiuti concreti. L'idea di Praino è di richiamare l'attenzione delle istituzioni regionali. Molti cittadini hanno già aderito all'iniziativa.

La situazione attuale

Al lavoro delle numerose squadre di vigili del fuoco giunte sul posto, in queste ore si è aggiunto il lavoro dei residenti che, armati di pala, hanno provato a ripulire da fango e detriti le proprie abitazioni e quelle dei vicini, mettendo in moto una vera e propria macchina di solidarietà. Le auto distrutte dall'alluvione e trascinate in strada sono state rimosse dalle gru, così come i tronchi d'albero e e alcuni animali rimasti uccisi dal temporale. Situazione un po' più complicata nelle frazioni montane, dove si registrano frane e smottamenti, che stanno creando ostacoli ai soccorsi. Il sindaco della città, Antonio Iorio, ha comunque assicurato in un video messaggio postato su Facebook che i lavori di ripristino sono a buon punto, anche se servirà qualche altro giorno di lavoro. Intanto, alcuni cittadini hanno richiesto l'istituzione di un fondo per i danni causati dal maltempo.


 

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top