In trasferta a Catanzaro per rubare, arrestati due cosentini

Avevano raggiunto il capoluogo a bordo di un'auto anch'essa rubata mettendo a segno almeno due colpi

12
di Redazione
9 marzo 2019
16:13
Un ladro in azione - Repertorio
Un ladro in azione - Repertorio

Due persone sono state arrestate dalla polizia di Stato a Catanzaro con l'accusa di essere i responsabili di un furto ai danni di una edicola situata in centro cittadino. Si tratta di S.G., 49 anni, e G.C., 39, entrambi di origine cosentina. I due sono stati colti in flagranza dopo avere forzato la saracinesca dell'esercizio e avere rotto la vetrata, portando via denaro contante per 90 euro.


I due avevano raggiunto Catanzaro con una Fiat 600, risultata anch'essa rubata ed erano in possesso di arnesi per lo scasso. A bordo dell'auto anche materiale rubato in precedenza ad un parrucchiere di Catanzaro. In attesa dell'udienza di convalida per i due uomini sono stati disposti gli arresti domiciliari, oltre alla notifica di un foglio di via obbligatorio con il divieto di tornare nel capoluogo calabrese.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio