L’interrogatorio

Truffa al sistema sanitario nel Cosentino, il medico in carcere fa scena muta davanti al gip

Oltre al principale indagato nell'inchiesta della procura di Castrovillari scattata l'11 novembre scorso anche la moglie finita ai domiciliari ha rifiutato di rispondere alle domande del giudice

38
di Matteo Lauria
15 novembre 2022
15:11
Il tribunale di Castrovillari
Il tribunale di Castrovillari

Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere i coniugi Sergio Cantafio, 69 anni, medico di medicina generale, ritenuto una delle figure di spicco dell’inchiesta sulle false ricette e la moglie Petronela Blanariu, 39 anni, di origine rumena, che a vario titolo devono rispondere di associazione a delinquere, truffa ai danni dello Stato e falso ideologico.

I due, difesi dall’avvocato Francesco Nicoletti, hanno optato per la strategia del silenzio. Nelle prossime ore, invece si terranno gli interrogatori di garanzia degli altri due soggetti destinatari di misure cautelari in carcere: il crotonese Vincenzo Calabrò, 63 enne e di Edoardo Aiello, 67enne di Rocca di Neto.


Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top