Truffa dello specchietto, arrestato un 28enne in flagranza di reato a Castrolibero

È' stato fermato dopo aver tentato la fuga sperondando l'auto dei carabinieri

di Francesco Pirillo
28 marzo 2017
18:39

I carabinieri di Castrolibero, hanno arrestato F.N., 28 anni, in flagranza dei reati di truffa e resistenza a pubblico ufficiale. Da qualche giorni infatti nella zona di Castrolibero e Mendicino, era stata segnalata la presenza di una golf bianca con a bordo un uomo che metteva in atto la “truffa dello specchietto”. Si avvicinava ai veicoli lungo la strada simulando un urto dello specchietto retrovisore e relativa rottura per poi chiedere del contante al fine di evitare ulteriori conseguenze.

 


I militari, già sulle tracce dell'uomo, hanno notato l’auto parcheggiata vicino ad un bancomat della Banca Monte Paschi di Siena a Castrolibero dove hanno notato due uomini di cui uno intento a prelevare. Insospettiti i carabinieri si sono avvicinati ma uno dei due ha tentato la fuga salendo a bordo della golf per poi tentare di speronare i carabinieri e tentare di fuggire ad alta velocità. Ne è scaturito un inseguimento che alla fina ha portato all'arresto dell'uomo. G

 

li accertamenti hanno consentito di accertare che l’altro uomo presente al bancomat non era altro che l’ennesima vittima della truffa che stava prelevando del denaro per pagare l’arrestato per il presunto danno allo specchietto.

 

Francesco Pirillo

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top