Usava un documento con il cognome del marito per sfuggire alla carcerazione: arrestata a Gioia Tauro

Era riuscita a eludere vari controlli e a evitare l'applicazione di un provvedimento per il reato di estorsione aggravata emesso nei suoi confronti dalla Procura di Castrovillari

92
di Redazione
25 marzo 2022
11:35

Attraverso l'uso di un documento che riportava il cognome del marito era riuscita ad eludere vari controlli e l'applicazione di provvedimento di carcerazione per il reato di estorsione aggravata emesso nei suoi confronti dalla Procura di Castrovillari. Una cittadina romena ventisettenne è stata arrestata in un'azione congiunta condotta da personale della Sezione investigativa del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gioia Tauro e della Squadra di Polizia giudiziaria della Sezione di Polizia Stradale di Vibo Valentia.

La donna, sottoposta ad un normale controllo di polizia mentre era a bordo di un'autovettura, ha mostrato agli operatori della Stradale il documento dove figurava con il cognome del marito acquisito in Romania ma un'attività d'indagine svolta dagli operatori della Polizia di Stato, anche con l'ausilio di personale della Polizia scientifica, si è riusciti a risalire all'identità della ventisettenne e ad eseguire l'ordine carcerazione che la porterà a scontare una pena di oltre 5 anni di reclusione.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top