Vaccinazioni in farmacia, a un mese dal protocollo è tutto fermo: «Attendiamo ancora indicazioni»

VIDEO | Il presidente provinciale di Federfarma dichiara la disponibilità di 1024 farmacisti. Con una media di 15/20 vaccinazioni al giorno in una settimana garantite circa 55mila inoculazioni

90
di Luana  Costa
18 maggio 2021
18:48

Ad oltre un mese dalla sottoscrizione, il protocollo che avrebbe consentito anche ai farmacisti di essere coinvolti nella campagna vaccinale non è ancora attivo: «Noi abbiamo chiesto assieme ad Alfonso Misasi (presidente regionale Federfarma) ragguagli sia alla struttura commissariale, sia al direttore generale del dipartimento Tutela della Salute, Giacomino Brancati, sia alla Protezione civile e ancora aspettiamo riposte in merito» spiega il presidente provinciale di Federfarma Catanzaro, Vincenzo De Filippo. 

Oltre 1000 farmacisti disponibili

Federfarma, tra i sottoscrittori di quell'accordo, si dice ancora disponibile assieme ai suoi consociati: 521 farmacie calabresi su 781 hanno espresso adesione al protocollo. Sono 1.024 i farmacisti disponibili a vaccinare: «Noi vorremmo dare solo un piccolo contributo alla campagna vaccinale - continua ancora De Filippo -. Da un calcolo, è emersa la possibilità di eseguire tra le 15 e le 20 vaccinazioni al giorno». Circa 54mila vaccinazioni a settimana in una campagna che solo di recente ha iniziato ad ingranare la marcia. «Le farmacie sono pronte, i 1.024 farmacisti hanno già aderito al corso dell'Istituto superiore della Sanità».


Vaccini e target

Il protocollo siglato dal commissario ad acta, Guido Longo, non forniva indicazioni specifiche, affidando i dettagli a comunicazioni successive che però non sono ancora arrivate: «Aspettiamo ancora - conferma il presidente provinciale di Federfarma - indicazioni sulla tipologia di vaccino da impiegare e quale target di popolazione dovremmo vaccinare».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top