Vaccini, a Lamezia per i ragazzi con disabilità e i caregiver dell’associazione Lucky Friends

VIDEO | Mentre il sistema ancora fatica ad entrare a regime per le categorie fragili, la realtà lametina si è organizzata e ora guarda al futuro

128
di Tiziana Bagnato
28 aprile 2021
16:26

Guardare oltre la pandemia, riprogettare una vita normale, fatta anche delle tante attività che la Lucky Friends da anni porta avanti. Sono proseguite oggi le vaccinazioni dei ragazzi con disabilità che frequentano l’associazione lametina e dei loro genitori come caregiver. Un passo fondamentale per tutelare e proteggere i più fragili, ma che non ha trovato spazio per lungo tempo nel sistema vaccinale. Tanti gli appelli lanciati dal mondo della disabilità per immunizzare anche i soggetti che vivono in famiglia e non solo quelli all’interno di strutture, ma solo ora sulla questione si stanno aprendo spiragli.

La Lucky Friends ha fatto da apripista. Ne è orgoglioso Rosario Cortese, presidente dell’associazione, che dopo diversi tentativi è riuscito ad avviare questo percorso. Felici i ragazzi della Lucky che raccontano di avere voglia di tornare ad una vita normale, di viaggiare e uscire.


Più sereni anche i caregiver che con il vaccino non temono di potere infettare i figli. Si guarda ora alla ripartenza. La Lucky ha dovuto reinventare le proprie attività, mettere da parte lo sport e dedicarsi a laboratorio di diverso genere. Ma adesso è tempo di reindossare le tute da ginnastica

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top