Lotta al virus

Vaccini anti-Covid, il 60% dei calabresi ha fatto la terza dose: il report della Protezione Civile

La fascia di età con maggiori somministrazioni di booster è quella 70-79 anni, segue 60-69 e over 80. Quella 5-19 si attesta al 21%

80
di Redazione
6 aprile 2022
11:18

Il 60% dei calabresi ha fatto la terza dose di vaccino anti Covid 19: il dato, aggiornato al 4 aprile, emerge dall’ultimo report sulle vaccinazioni in Calabria curato dalla Protezione civile della Regione

La fascia di età nella quale i calabresi si sono maggiormente vaccinati con la terza dose – prosegue il report della Prociv regionale - è la fascia di età 70-79 anni (82%), seguono le fasce 60-69 anni (78%) e over 80 (76%), mentre la fascia d’età nella quale si calabresi si sono vaccinati di meno con la terza dose è quella 5-19 anni (21%). C'è da specificare che per i bambini sotto i 12 anni non è prevista la somministrazione della dose booster. 


Complessivamente, si sono vaccinati con la terza dose 721.167 calabresi su una popolazione di 1,785 milioni. Dal report, poi, emerge che i calabresi che hanno fatto prima e seconda dose sono l’82% (85% conteggiando i vaccinati con la monodose Janssen): anche qui la fascia di età più “coperta” è 70-79 anni, quella maggiormente “scoperta” è 5-19 anni (61%), Infine, il report della Protezione civile regionale rileva che i calabresi che hanno fatto almeno la prima dose sono l’87% (la fascia di età più “coperta” è quella over 80 con il 90%, a fronte del 68% della fascia di età 5-19 anni).

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top