Vendevano vestiti nonostante la zona rossa, tre negozi multati e chiusi nel Catanzarese

Due delle attività si trovano a Satriano e una nella città capoluogo. I carabinieri hanno accertato che i clienti avevano acquistato prodotti non consentiti dalla normativa anti-Covid vigente

201
di Redazione
3 gennaio 2021
21:20

Tre attività commerciali sono state sanzionate e chiuse per cinque giorni nell’ambito dei controlli effettuati dai carabinieri delle Compagnie di Catanzaro e Soverato per il rispetto delle restrizioni legate alla pandemia. I militari dell’Arma, nella giornata di sabato indicata come “zona rossa”, hanno controllato numerosi pubblici esercizi e attività commerciali autorizzati all’apertura, ma con possibilità di vendere solo i prodotti espressamente previsti dal decreto vigente.

Nel corso dei controlli sono state elevate sanzioni nei confronti di tre attività commerciali, due di Satriano e una di Catanzaro, alle quali è stata applicata anche la sanzione accessoria della chiusura dell’attività per cinque giorni per impedire la reiterazione delle violazioni. Nella circostanza, in particolare, è stato accertato dai carabinieri che nei tre esercizi alcuni clienti avevano acquistato diversi capi di abbigliamento per adulti e altri prodotti non consentiti dalla normativa.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top