Viaggiava con 17 chili di cocaina, giovane calabrese arrestato a Messina

Il 29enne bloccato durante controlli anti Covid. La droga era nascosta in un sottofondo del furgone

541
di Redazione
5 febbraio 2022
12:49

Un ventinovenne calabrese è stato arrestato ieri dai carabinieri di Messina Sud, nella rada di San Francesco, durante controlli anti Covid: i militari hanno trovato nel furgone guidato dal giovane (in regola con il Green pass) un sottofondo creato artigianalmente dove erano nascosti 17 chili di cocaina. La droga sequestrata è stata inviata al Policlinico di Messina per le analisi di laboratorio che hanno confermato la purezza della sostanza. Il ventinovenne è stato arrestato e condotto nel carcere di Gela (Caltanissetta). 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top