Il corriere della droga

Viaggiava in pullman con tre chili di hashish, 34enne arrestato nel Reggino

La sostanza stupefacente sequestrata, qualora venduta al dettaglio, avrebbe potuto fruttare circa 30mila euro. Ai domiciliari un siciliano

15
di Redazione
8 marzo 2022
08:40

I finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal locale Tribunale, nei confronti di un trentaquattrenne di Vittoria (Ragusa) per traffico di sostanze stupefacenti.

Le indagini sono state avviate nello scorso mese di settembre quando i militari di Villa San Giovanni, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dei traffici illeciti, avevano fermato, per un controllo di routine, un pullman proveniente da Napoli e diretto a Catania. Nell’occasione, il cane antidroga aveva fiutato, nel vano portabagagli, uno zaino contenente tre chilogrammi di hashish, sequestrati nei confronti di ignoti.


All’esito dei successivi approfondimenti investigativi, coordinati dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri, sono stati individuati due responsabili: un 34enne italiano e una 21enne venezuelana.

Entrambi, fatte salve le necessarie conferme nel prosieguo delle indagini preliminari, sono, allo stato, indagati per la violazione della normativa in materia di sostanze stupefacenti: il primo agli arresti domiciliari, la seconda in stato di libertà. La droga sequestrata, qualora venduta al dettaglio, avrebbe potuto fruttare circa 30mila euro.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top