Viaggio da incubo su un bus low-cost, esplodono due pneumatici

Le gomme del pullman partito da Corigliano-Rossano si sarebbero dilaniate a causa di due differenti forature avvenute lungo l'Autostrada Adriatica 

30
di Marco  Lefosse
30 settembre 2018
11:08

Un vero e proprio viaggio da incubo quello che, in queste ore, stanno ancora affrontando i pendolari partiti ieri pomeriggio da Corigliano-Rossano alle 17:40 in direzione Torino, a bordo di un autobus di una nota compagnia low-cost internazionale, e ancora non giunti a destinazione.

Da bordo ci informano che durante le ore notturne, mentre il pullman percorreva l'autostrada Adriatica, il viaggio è stato interrotto per ben due volte a causa di un'improvvisa esplosione degli pneumatici posteriori: la prima avvenuta in Puglia, nei pressi di Bari, l'altra nelle Marche all'altezza di San Benedetto del Tronto.


A quanto pare non ci sarebbe correlazione tra i due avvenimenti, il primo causato da una foratura provocata presumibilmente da un bullone, l'altro per un oggetto condundente che ha colpito la gomma del bus nel tratto di crociera. Dunque, si tratterebbe solo di una sfortunata casualità che però ha costretto i viaggiatori ad affrontare disagi infiniti per raggiungere una destinazione già di per sé lontana e che ora, considerati i tempi di percorrenza, sembra davvero infinita.   

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio