Bimbo sfugge al controllo dei genitori e finisce dentro la macchina “pesca palloni” (VIDEO)

Protagonista un bambino di 4 anni fortunatamente illeso. Ad estrarlo un addetto alla sicurezza interna del centro commerciale che ha infranto il vetro

di Redazione
24 maggio 2017
22:49

La passione per il calcio ha giocato un brutto scherzo a un bambino di 4 anni, protagonista di un fatto curioso avvenuto nel pomeriggio al “Vibo Center”, noto centro commerciale alle porte di Vibo Valentia. Il piccolo, infatti, sfuggito per qualche secondo al controllo dei genitori ed è stato attratto da una macchinetta “pesca palloni”. Attratto a tal punto di finirci intrappolato dentro.


Non si sa di preciso come abbia fatto ma è riuscito, probabilmente usando la botola d’uscita, ad infilarsi all’interno della macchinetta. A quel punto c’è stato il panico generale. Si è tentato in tutti i modi di forzare il vetro, ma senza successo, fino a quando non è intervenuto un addetto alla sicurezza interna che - come si vede dal video girato con un telefonino - l’ha rotto a mani nude e senza troppi complimenti.

Il piccolo protagonista di questa storia è stato, infine, estratto illeso a parte il comprensibile spavento. Un’avventura che fortunatamente ha avuto un lieto fine e che i genitori del piccolo difficilmente dimenticheranno. (c.a.)

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio