Vibo, insegnante positiva al Covid: due classi finiscono in quarantena

Gli altri ragazzi torneranno a scuola venerdì mattina. La presidente Cacciatore alle famiglie: «Continuiamo a collaborare»

21
di Redazione
26 gennaio 2021
13:52

Una docente positiva al tampone molecolare. Due classi in quarantena, fino al completamento del percorso che sarà monitorato dalle autorità sanitarie. La didattica a distanza riattivata per gli alunni interessati. Domani e dopo domani la sanificazione di tutti ambienti del plesso: le classi non in quarantena torneranno regolarmente a scuola da venerdì mattina. Il Covid 19 torna ad aleggiare nelle scuole vibonesi. Dopo l’allarme alla scuola media Murmura, il caso dell’alunna alla scuola elementare di Bivona e i due casi nelle scuole, elementari e media, di Ricadi, scattano i protocolli anche alla Don Bosco, dopo la riscontrata positività al virus dell’insegnante.

Una situazione che la dirigente Mimma Cacciatore intende affrontare con la consueta responsabilità e senza allarmismi, evidenziando come la scuola sia sempre stata attenta e scrupolosa nel rispettare e far rispettare le buone pratiche per la prevenzione del contagio. «Sin dal ritorno in classe – spiega la dirigente – siamo sempre stati consapevoli che situazioni come questa potevano accadere. La affrontiamo con coraggio ma anche con cautela, come è necessario. Sappiamo – continua la dirigente – che la scuola è vita e che la scuola in presenza è quella che vogliamo tutti. Combattiamo, ci adattiamo. Dico alle famiglie tutte di non scoraggiarsi e di continuare a collaborare, così come fatti fin ora, affinché possiamo superare anche questo momento in vista di un pieno ritorno alla normalità».


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top