Dalla Calabria a Roma con il suo taxi per aiutare una bimba malata: Mattarella lo nomina cavaliere

Il gesto di solidarietà del tassista Alessandro Bellantoni non è passato inosservato: il presidente della Repubblica gli ha conferito la prestigiosa onorificenza 

di Redazione
3 giugno 2020
13:11
Il tassista Bellantoni (foto da RomaToday)
Il tassista Bellantoni (foto da RomaToday)

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito l’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica a un primo gruppo di cittadini, che si sono particolarmente distinti nel servizio alla comunità durante l’emergenza del coronavirus. Tra gli insigniti c’è anche Alessandro Bellantoni, tassista romano che, con il proprio taxi, ha fatto una corsa gratis di 1.300 km per portare da Vibo Valentia all’ospedale “Bambin Gesù” di Roma una bambina di tre anni per un controllo oncologico.


Bellantoni ha raccontato di aver conosciuto la famiglia della bimba poiché pure lui ha un altro figlio con disabilità. Il viaggio da Roma a Vibo e rientro all’ospedale Bambin Gesù risale al 28 aprile scorso quando Bellantoni ha accompagnato la bimba e la madre alla visita di controllo. Un gesto apprezzato anche dalla polizia nel corso del viaggio in autostrada.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio