Vibonese, controlli dei carabinieri durante il fine settimana (VIDEO)

I militari dell'Arma hanno passato al setaccio l'intera provincia, dall'entroterra fino al litorale. Poche le sanzioni e molti ringraziamenti da parte dei cittadini gli uomini e alle donne della Benemerita

 

 

di Redazione
26 aprile 2020
14:40
34

Controlli serrati dei carabinieri del comando provinciale di di Vibo Valentia nel week end che precede il nuovo provvedimento del governo in materia di prevenzione al contagio anti-coronavirus. Il territorio è stato passato al setaccio dai militari dell’Arma che hanno impegnato un contingente notevole, dall’entroterra fino al litorale.

 

Sotto la lente delle stazioni sono finite decine di persone, ritrovate lungo la strada. E non sono mancate le sanzioni anche se, in linea di massima, la popolazione si è dimostrata decisamente collaborativa. La disciplina, infatti, ha avuto la meglio sul desiderio di uscire dalla propria abitazione in un week end decisamente soleggiato. Non solo. I carabinieri, impegnati a sorvegliare il territorio provinciale, hanno potuto constatare la vicinanza e il sostegno dei cittadini.

 

Particolarmente emozionante l’incoraggiamento fornito ai militari da alcuni bambini, dal balcone della propria abitazione a pochi metri da un posto di controllo. I piccoli hanno esposto dei cartelloni sui quali c’era scritto: «Andrà tutto bene». Nella giornata della Liberazione che purtroppo non coincide ancora con la libertà di poter circolare liberamente, una rosa è stata consegnata ai carabinieri con un biglietto di ringraziamento: «Mille volte grazie – ha scritto un cittadino -. Grazie per quello che fate tutti i giorni con abnegazione e coraggio, mettendo la vostra vita al servizio della comunità. Siete un punto di riferimento per tutti i cittadini che vedono nei militari della Benemerita, un’ancora di saggezza e di speranza. Onore, merito e riconoscenza a voi. Che Dio protegga sempre questa meravigliosa e gloriosa arma. W i carabinieri. W l’Italia».

 

Un gesto di riconoscenza nei confronti di quei militari che presidiano il territorio e stanno contribuendo ad evitare che il contagio dilaghi anche da queste parti, trovando sponda e grande collaborazione dei cittadini.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio