Esplode condotta idrica a Cosenza, la testimonianza: «Come una bomba»

INTERVISTA | Il racconto dell’automobilista intrappolato con il proprio veicolo nella voragine: «L'acqua ha sollevato l'auto. Ho avuto paura»  

31
di Salvatore Bruno
11 dicembre 2018
11:46
Cosenza, Pedro Tucci
Cosenza, Pedro Tucci

La pressione idrica ha sollevato l'asfalto intrappolando un malcapitato automobilista a bordo di una Opel. Per fortuna in quel frangente l'arteria sita nel cuore di Cosenza, solitamente intasata dai veicoli, non era molto trafficata. L'acqua è schizzata, scagliando anche alcuni detriti a qualche metro di distanza, ma nessun passante è rimasto ferito. Dal sottosuolo sono scaturiti in superficie migliaia di litri d'acqua che hanno invaso la carreggiata, tra gli incroci con Via Montegrappa e Via Monte San Michele.


La strada è stata chiusa con notevoli disagi per la circolazione. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri, gli agenti della polizia municipale e gli operai del servizio idrico comunale. Secondo quanto si è appreso, la rottura avrebbe riguardato un tubo di grande adduzione, per il collegamento tra il serbatoio del Merone e quello di Colle Mussano. Abbiamo intervistato il protagonista dello sfortunato incidente, Pedro Tucci, ancora scosso pochi minuti dopo l'episodio.

 

LEGGI ANCHE: Si apre una voragine in centro a Cosenza, l’acqua invade le strade

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio