I-Fest a Castrovillari, Pappaterra: «Doveroso il sostegno dell’Ente Parco del Pollino»

Dopo le polemiche sollevate da due consiglieri uscenti di minoranza, il presidente spiega la decisione di finanziare il festival internazionale del cinema in programma in città dal 13 al 20 settembre

1
di Vincenzo Alvaro
11 settembre 2020
15:23
Domenico Pappaterra, presidente del Parco nazionale del Pollino
Domenico Pappaterra, presidente del Parco nazionale del Pollino

Un contributo «doveroso» per sostenere un evento di «caratura internazionale e di forte impatto culturale che si svolge a Castrovillari Città del Parco e che sarà sicuramente un forte elemento di conoscenza  di tutto il Pollino, diventando prestigioso fulcro di incoming turistico». Così Domenico Pappaterra risponde alle critiche avanzate dai due consiglieri uscenti di minoranza in seno al consiglio comunale di Castrovillari, Maria Antonietta Guaragna e Antonio D'Agostino, sulla decisione dell’Ente di procedere con un contributo economico nei confronti dell’I-Fest, il festival internazionale del cinema che si svolgerà dal 13 al 20 settembre.

 

Una decisione arrivata a seguito della seduta del 9 settembre scorso del consiglio direttivo ed assunta con il voto favorevole del presidente dell'Ente Pappaterra proponente, dei tre consiglieri lucani Fiore, Coringrato e Lo Fiego, l’astensione del consigliere Volponi ed il voto contrario del consigliere Laghi. Trattandosi di «un evento straordinario e non ricorrente nel tempo così come previsto per gli eventi coorganizzati, la richiesta di contributo – spiega Pappattera - in ossequio a quanto previsto dall’art.9 del vigente regolamento per l’erogazione dei contributi per le manifestazioni culturali contenente la disciplina dei c.d.  “Interventi Straordinari”, è stata sottoposta alla valutazione del Consiglio Direttivo» che ha scelto cosi di accettarla. Di ritorno da Roma, dove ieri ha incontrato il ministro Costa per questioni inerenti il lavoro delle Arpa italiane, Pappaterra ha scelto di entrare nel merito della vicenda proprio per «non determinare alcuna interferenza con la civile e democratica competizione elettorale che si sta svolgendo a Castrovillari».

 

Nel merito delle obiezioni sollevate dagli interroganti Guaragna e D’Agostino in primis si precisa che «nessuna modifica è stata fatta in ordine alle decisioni assunte con la determina n.436/2020 di cancellare il sostegno del parco per l’anno 2020 ai coeventi che  vengono indicati da una apposita Commissione. A comprova di ciò alcuni eventi programmati quali ad  esempio il PJF dell’associazione Picanto  di Castrovillari e la manifestazione “Il Bianco e la Rossa” di Rotonda che si sono svolti lo stesso senza il sostegno ed il coinvolgimento del parco». Ma con specifico riferimento all’I-Fest Film Festival «è doveroso precisare – spiega Pappaterra - che da quasi un anno con il direttore artistico Giuseppe Panebianco è in atto una interlocuzione per questo evento che è giusto precisare, volendo  sgomberare il campo da ogni sospetto, doveva svolgersi nel mese di giugno e che a causa del lock down è stato spostato a settembre».

 

Nel mese di luglio per consentire di annoverare il Parco tra gli enti  promotori fu concesso il patrocinio gratuito, ma quando a fine agosto gli organizzatori hanno comunicato che nel frattempo la manifestazione aveva ottenuto il sostegno del Mibact, si era arricchita di prestigiose partnership quali Rai Cinema, Siae, Calabria Film Commission, Giffoni Festival ed aveva ottenuto il patrocinio di Ambasciate e Consolati di diversi paesi coinvolti quali la Germania, Corea, Spagna, Norvegia, USA, Francia e Giappone, e soprattutto si è deciso di creare per i numerosi  e prestigiosi ospiti della manifestazione, il Premio “Loricato d’oro” creato dal Maestro Gerardo Sacco Ambasciatore della Calabria nel Mondo con un chiaro e preciso riferimento al simbolo del Parco Nazionale del Pollino, si è deciso di trasformare – su richiesta degli organizzatori - il patrocinio da gratuito in oneroso «con un sostegno parziale delle spese necessarie per la buona riuscita dell’evento pari a 10.000,00 euro».

 

LEGGI ANCHE:

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio