8 marzo, la forza delle donne ispira la comunicazione del network LaC: video

Scienziate, sportive, ricercatrici, esponenti delle forze dell'ordine e del mondo politico, ragazze di polso, di coraggio e di immagine: la campagna emozionale ideata per la Festa della Donna, destinata a tutti i media editi da Diemmecom, è dedicata alle calabresi che esaltano, difendono e rafforzano la loro terra 

29
di Monica La Torre
6 marzo 2020
10:55

La forza delle donne è la forza della società. Questo il messaggio implicito della campagna promossa dal Gruppo Pubbliemme e veicolata dai media del network LaC editi dalla società editoriale Diemmecom, in occasione dell’8 marzo, Festa della Donna. “Per essere donna ci vuole forza… Forza per mettersi alla prova. Forza per non mollare mai. Forza per osare e andare oltre. Forza per reagire. Forza per raggiungere i propri obiettivi. Forza per credere che tutto sia possibile - sottolinea il testo, ad evidenziare la tenacia ed il coraggio femminile, che prosegue-: La Calabria ha bisogno della forza delle donne. Auguri a tutte le donne da LaC… il network dei calabresi”.

 

La festa della donna...forte!

Obiettivo, evidenziare il ruolo delle donne nella società e nel mondo del lavoro, e comunque nel quotidiano: sia esso dedicato a scuola, impresa, famiglia, cultura, politica. E proprio nel riconoscimento dell’azione femminile, si inserisce la galleria delle donne forti di Calabria che animano il contributo video che ha impegnatole risorse creative e tecniche dell'hub di comunicazione: la neoeletta presidente della Regione Calabria Jole Santelli,, il pubblico ministero Annamaria Frustaci, l’astrofisica e neo assessore regionale Sandra Savaglio, la psicologa Elena Sodano, presidente associazione Ra.Gi Onlus, la scienziata Amalia Bruni, del Centro di neurogenetica di Catanzaro; ma anche l’ex miss Italia Claudia Trieste, l’atleta paraolimpica Giusy Versace, la dott.ssa Maria Bruni, esperta di agricoltura biologica di Confagricoltura, accanto al procuratore aggiunto Marisa Manzini, al prefetto Francesca Ferrandino, al questore Giovanna Petrocca,  alla deputata Anna Laura Orrico.


La filosofia

Il messaggio verrà rilanciato da tv, social, news, approfondimenti, programmi televisivi, le immagini ed i contenuti di LaC Airport. Anche questa iniziativa si inserisce nel più ampio disegno strategico di forte spinta etica, che da anni impegna il Gruppo Pubbliemme in iniziative diverse e che nei giorni scorsi ha portato l’hub di comunicazione e media, dopo l’adozione del Modello 231 e del Codice Etico, ad ottenere dall’AGICM il Rating di Legalità, indicatore dell’elevato rispetto di regole e valori.

Una azienda al femminile

«Con questa campagna - ha dichiarato il Direttore Generale del Gruppo Pubbliemme Maria Grazia Falduto - l’azienda, che da sempre riserva alla componente femminile delle sue risorse umane un ruolo strategico, promuove la cultura del rispetto e della tutela, a garanzia della parità tra i generi».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio