Cinque milioni di stranieri in Italia: 91mila in Calabria

Nel 2014 è cresciuto anche il numero dei richiedenti asilo che superano le quattro mila unità

29 ottobre 2015
15:12

Presentato in Prefettura a Catanzaro l’ultimo Dossier statistico “Immigrazione” del Rapporto Unar a cura del Centro Studi e Ricerche Idos, che analizza il fenomeno immigratorio in Italia.

 


Secondo quanto registrato dallo studio, nel 2014, gli stranieri regolarmente presenti in Italia sono più di cinque milioni. Di questi circa il 52% sono donne.

 

“In Calabria – sottolinea Roberta Saladino, referente scientifica Idos per la Calabria – il fenomeno è ancora più marcato e supera il 53%. Si tratta principalmente di ricongiungimento familiare. Gli uomini sono arrivati qualche anno fa e oggi le mogli e i figli li raggiungono”.
Gli stranieri residenti in Calabria alla fine del 2014, risultano più di 91mila, con un incremento superiore alla media nazionale pari all’1,9%. Si tratta di circa cinque mila persone in più rispetto all’anno precedente con un’incidenza sulla popolazione totale pari al 4,6%. Nel 2014 è cresciuto il numero dei richiedenti asilo che superano le quattro mila unità, ospitate negli Sprar o nelle strutture temporanee”.

 

Constatata una maggiore concentrazione nelle province di Cosenza (30.275), Reggio Calabria (29.129) e Catanzaro (16.175), seguono con numeri inferiori ai 10mila Crotone e Vibo Valentia.

 

Le aree geografiche di provenienza sono prevalentemente europee. Dalla Comunità europea arriva, infatti, il 78,1%, seguono l’Africa con il 21% e l’Asia con il 15%.

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio