A Cosenza cinema all'aperto in Piazza Bilotti con Mimmo Calopresti

Il regista protagonista del Cinetour promosso da Generali e Old Cinema. Per gli spettatori cuscini, pop corn e cuffie wireless

di Salvatore Bruno
9 giugno 2017
15:51

Il Cinetour nazionale di Genialità Italiana sotto le stelle, promosso da Generali Italia in collaborazione con Old Cinema, fa tappa a Cosenza venerdì 9 e sabato 10 giugno. Ospite d’onore della rassegna è il celebre regista calabrese Mimmo Calopresti. Il progetto di Generali Italia e Old Cinema trasforma otto città italiane in cinematografi a cielo aperto, e racconta le menti più brillanti del Paese in un docufilm che verrà presentato alla 74ma Mostra del Cinema di Venezia, in collaborazione con Luce Cinecittà.

A Cosenza le due giornate di cinema, patrocinate dall’amministrazione comunale, si svolgono in piazza Carlo Bilotti. Il programma prevede tre proiezioni e la possibilità per tutti i cosentini di raccontarsi a una troupe o a un box interattivo e di partecipare al docufilm; anche sul sito web www.genialitaitaliana.generali.it è possibile caricare fino all’1 agosto 2017 un proprio instant video.


«Siamo lieti di ospitare il Cinetour di Genialità Italiana sotto le stelle a Cosenza, città diventata meta turistica e palcoscenico di importanti eventi - afferma l’assessore Rosaria Succurro - Piazza Bilotti sposa bene il progetto di cinema e cultura a cielo aperto, in cui vivranno momenti unici esperti e appassionati di cinema, ma anche chi vede l'arte cinematografica come uno stile di vita e di cultura».

Mimmo Calopresti ha incontrato i giornalisti in conferenza stampa a Palazzo dei Bruzi, insieme agli organizzatori e al sindaco Mario Occhiuto. Il regista è atteso in serata a piazza Bilotti, per una conversazione pubblica. A seguire, la proiezione del suo film “Preferisco il rumore del mare”, definito da Calopresti «un manifesto della Calabria».

Sabato 10 giugno, altre due proiezioni: alle ore 18, per i più piccoli, “Totò Sapore e la magica storia della pizza” di Maurizio Forestieri; alle 21 “Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovese. L’ingresso è sempre gratuito. Gli spettatori saranno accolti da cuscini, popcorn e cuffie wireless per un ascolto di qualità ed ecologico.

A Calopresti non è nuova la forma del docufilm partecipato, scelta anche da Genialità Italiana: «In Calabria ho realizzato su Instagram “Bella come un film” un esperimento partecipato con brevi video di ragazzi che si raccontano. Queste forme di cinema però dovrebbero accompagnarsi sempre a un’educazione all’immagine».


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top