Due calabresi alla Nasa

Il professor Alfredo Garro e il ricercatore Alberto Falcone resteranno per dieci mesi a Houston, nel centro di ricerche ‘Modeling and Simulation’

di Redazione
27 gennaio 2016
13:23

Sono volati in Texas, selezionati direttamente dalla Nasa, per lavorare alla simulazione di missioni spaziali interplanetarie: si tratta del professor Alfredo Garro e del ricercatore Alberto Falcone. Un traguardo importante per i primi europei, per di più calabresi, ad essere ospitati dalla divisione di «Modeling and Simulation» del Nasa Johnson Space Center.


Il professor Garro, già docente di Sistemi di elaborazione presso il Dipartimento di Ingegneria dell’università della Calabria, e il ricercatore Alberto Falcone lavoreranno presso il Johnson Space Center della Nasa a Houston, in Texas. Per dieci mesi, fino a ottobre 2016, Garro e Falcone collaboreranno con l’agenzia spaziale in qualità di visiting professor e visiting researcher. “Credo che il risultato raggiunto debba essere motivo di orgoglio per il Paese”. Questo il commento dei due, evidenzuiato da un articolo apparso su ‘Il Corriere della Sera’.


I due scienziati calabresi saranno coinvolti nelle attività di coordinamento dei diversi soggetti al lavoro in simulazioni e esercitazioni che porteranno al lancio di missioni spaziali. Dalle esercitazioni in acqua per l’ambientamento all’abitacolo e alle condizioni dei vettori spaziali, fino alla formazione di studenti e dottorandi futuri astronauti, all’interno del Johnson Space Center di Houston si concentrano le attività di coordinamento di Nasa con le altre agenzie spaziali mondiali.

 

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio