La musica di Ermal Meta apre il sipario sul Festival Euromediterraneo di Altomonte

Presentata la rassegna. Si parte sabato 29 luglio. Tema portante le Connessioni Culturali

di Salvatore Bruno
27 luglio 2017
15:19

Il Festival Euromediterraneo di Altomonte compie trent’anni. Dall’intuizione del compianto sindaco Costantino Belluscio ne è passata di acqua sotto i ponti ma la rassegna ospitata in uno dei borghi più belli d’Italia mantiene intatto il suo fascino. L’edizione 2017 è stata presentata nel corso di una conferenza stampa ospitata nel salone degli stemmi della Provincia di Cosenza.

 


Presenti il sindaco di Altomonte, Giuseppe Lateano, l’assessore alla cultura Lina Fittipaldi, Antonio Blandi, direttore artistico della rassegna, il vicepresidente della Provincia di Cosenza Mario Bartucci, il presidente di Confartigianato Roberto Matragrano.

 

“Connessioni culturali” è il tema scelto per indicare la volontà di non tralasciare alcuna forma espressiva e di aprire la kermesse ad ogni tipo di contaminazione. Il Festival gode, tra l’altro, della partnership istituzionale con il prestigioso Plautus Festival di Sarsina, con l’Unione Italiana Libero Teatro, con l’Associazione Italiana Turismo Responsabile e con la sezione di Cosenza del Touring Club.

 

Ecco il programma, si parte sabato 29 luglio

Il cartellone si aprirà sabato 29 luglio con il concerto di Ermal Meta (Vietato Morire Tour). Ecco tutti gli altri appuntamenti:

 

5 agosto Ettore Bassi – Anfitrione

7 agosto Corrado Tedeschi – L’uomo che amava le donne

9 agosto Leonardo Manera – Italian Beauty

13 agosto I Garganesi – Musica e danza popolare

14 agosto Carmen Consoli – Tour 2017

17 agosto Biagio Izzo – E’ tutto un recito

A queste date si aggiunge la Notte Bianca del 10 agosto mentre l’esibizione dei Garganesi chiuderà la Festa della Terra in programma tra l’11 ed il 13 agosto.

In autunno il Divino Jazz ed altri appuntamenti culturali

A settembre avrà inizio la seconda parte del Festival. Si protrarrà fino all’autunno con la musica del “Divino Jazz”, il Premio Altomonte, la Festa dell’Agricoltura, oltre ad altri appuntamenti di carattere culturale da condurre nell’ottica del tema portante delle “Connessioni”.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio