Addio a Luigi Pellegrini, caposaldo dell'editoria calabrese - VIDEO

Si è spento all'età di 94 anni dopo una vita al servizio della cultura. Era cittadino onorario di Cleto

30
di Salvatore Bruno
20 aprile 2018
08:52

Ci ha lasciato Luigi Pellegrini, uno dei padri dell’editoria calabrese. Si è spento nella sua casa di Cosenza all’età di 94 anni dopo aver speso una vita al servizio della cultura. Originario di Cleto, nel 1952 fondò nel piccolo borgo della valle del Savuto, affacciato sul Tirreno cosentino, il periodico Il Letterato, primo prodotto editoriale di una fortunata carriera. Quella pubblicazione fu una palestra per l’esercizio del libero pensiero in grado di attrarre in breve tempo intellettuali e menti illuminate.

Da quell’azienda in embrione la casa editrice Pellegrini con lui al timone e poi con il figlio Walter, è arrivata a vantare un catalogo di circa tremila titoli e sessanta collane. Luigi Pellegrini non ha mai reciso il suo legame con Cleto dove nell’ottobre del 2017 ha ricevuto anche la cittadinanza onoraria. Alla famiglia i sentimenti di cordoglio di tutta la redazione de La C News 24.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio