“Alimentiamo la solidarietà”: un abbraccio tra sociale, sport e cucina

VIDEO | Presentato ad Altomonte il libro che racchiude le ricette degli chef calabresi che durante il lockdown riaccesero i fornelli per aiutare le famiglie più bisognose

15
di Alessia Principe
2 marzo 2021
10:02

Nel momento più buio per le famiglie italiane, quando il lockdown è piombato all’improvviso congelando le vite di tutti, un barlume di luce è arrivato dalle cucine calabresi che nel maggio scorso hanno riacceso i fuochi per preparare piatti da mettere sulle tavole delle persone più bisognose.

Da questa esperienza straordinaria è nato un libro presentato questa mattina all’Hotel Barbieri di Altomonte: “Alimentiamo la solidarietà”, pubblicato da Rubbettino, grazie a un’iniziativa dell’Unione Sportiva Vibonese calcio in collaborazione con il Banco Alimentare che in Calabria aiuta quotidianamente oltre 130.000 persone.


L’evento è stato moderato da Franco Laratta, e ha visto la partecipazione del presidente della Vibonese Pippo Caffo, di Daniele Cipollina, direttore marketing della Vibonese, dell’assessore regionale all’Agricoltura Gianluca Gallo, del sindaco di Altomonte Gianpietro Coppola, del direttore del Banco Alimentare Giovanni Romeo e dell’editore Florindo Rubbettino.

Il libro è molto più di un ricettario, è un atto d’amore che insegna l’importanza di azzerare gli sprechi e sostiene l’inclusione sociale.

Al volume hanno collaborato nomi illustri dello sport e della cucina: Giovanni Malagò, Francesco Ghirelli, Enrico Varriale, Giorgio Calabrese, Marco Bellinazzo, Marcel Vulpis, Marcello Zendrini, Andrea Radic, Bruno Gambacorta, Luciano Pignataro, Tony May, Alfonso Iaccarino, Cristina Bowerman, Iginio Massari, Francesco Mazzei, Fabio Campoli, Enrico Derflingher.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top